Campionato Italiano Trial: Brunisso sfiora il colpaccio

Si spengono i riflettori sullo spettacolare Campionato Italiano Trial con un graditissimo posto d’onore nella categoria giovani Junior B per il portacolori friulano delle Fiamme Oro Giacomo Brunisso.

Con una condotta di gara senza sbavature, il tredicenne pilota pagnacchese in sella alla Gas Gas 125 conclude la gara a Varallo con 1 penalità su 20 zone, giungendo a pari merito con il suo diretto avversario  ma terminando secondo a causa della discriminante del tempo impiegato in totale (6 minuti in più), sufficienti  a giocarsi la gara e  il titolo italiano per un solo punto di distacco.

Secondo posto comunque che vale una vittoria considerando la sua  giovane  età  rispetto all’avversario e a una condotta di campionato con due primi e tre secondi posti  ma soprattutto per la sicurezza dimostrata nell’affrontare le impegnative zone confermando il giovane fra i più promettenti della specialità.

Soddisfatti per il risultato anche gli addetti ai lavori in primis il responsabile Trial delle Fiamme Oro il pluricampione italiano Fabio Lenzi e il seguidores tarvisiano Gianpaolo Concina impegnati nella preparazione tecnica dell’atleta.

Questa è anche un’ottima notizia per il Trial regionale anche in ottica dell’imminente Trofeo delle Regioni che vedrà impegnata la squadra giovanile del Comitato Regionale in veste di protagonista.