Canottaggio – Adria 1877 in gran spolvero a Torino

Grande successo per la 12° edizione della Rowing for Tokyo – Paralympic Games 2020, regata internazionale di Para-Rowing organizzata dalla Società Canottieri Armida sul Po torinese, in collaborazione con il Comitato Paralimpico Piemonte, la Federazione Italiana Canottaggio Piemonte e Special Olympics Italia.

A rappresentare i colori regionali sul fiume più lungo d’Italia la Società Triestina Canottieri Adria 1877, l’unica che a Trieste ed in regione da oltre una decina d’anni cura l’inserimento di ragazzi e ragazze diversamente abili avviandoli alla pratica del canottaggio. Nel capoluogo piemontese la società triestina della Sacchetta era presente per la Rowing for All concomitante con la Rowing for Tokio, manifestazione di Pararowing e Special Olympics, indoor ed in barca, con la squadra composta da Giorgia Tomizza, Valentina Cepak, Giovanni Skerl e Matteo Riosa accompagnati da Luciana Sardo.

Oltre 200 atleti di 14 società provenienti da tutta Italia aderivano alla manifestazione organizzata dall’Armida, ed i ragazzi triestini si sono fatti onore scendendo in acqua nelle gig a 4 sulla distanza impegnativa dei 1000 metri conquistando un più che onorevole 4° posto in 6’45″36, dietro a Gavirate, Flora ed Armida, società di primissimo piano del pararowing nazionale ed internazionale, difendendosi poi con successo anche nelle gare indoor ai remoergometri, portando a casa una medaglia d’oro con Giorgia Tomizza. ed una di bronzo con Matteo Riosa.