Canottaggio – Gli atleti regionali agli Italiani Senior, Junior e Pesi Leggeri

Si confermava club di rango il Saturnia a Gavirate sul lago di Varese, non facendosi attendere anche nella seconda giornata di finali, quella di domenica, piazzando 4 argenti e 2 bronzi, mentre 1 argento e 2 bronzi erano per i monfalconesi della Timavo e 1 argento ed 1 bronzo per la giovanissima Canottieri Lignano. Un Super Campionato di soddisfazione per la società di Spartaco Barbo, che ha saputo essere completo in tutte le categorie sia al maschile che al femminile, schierando formazioni preparate che soprattutto in alcuni casi sono andate vicinissime al titolo tricolore come il doppio maschile di Distefano e Flego ed il 2 senza femminile di Pahor e Mitri tra gli junior, mentre all’otto senior femminile è mancato davvero poco per fare il colpaccio.

Come la Timavo di coach Tedesco ha fatto affidamento sulla Corazza per portare nella bacheca del club del Brancolo ben 4 podi in due giorni (bene anche l’esperimento del 4 con femminile, bronzo), così la Lignano di coach Brugnera ha potuto contare sul talento della Gnatta in gran spolvero a Gavirate, argento nel doppio e bronzo nel singolo.

Degli atleti regionali, ma tesserati per club fuori regione, titolo italiano alla triestina Cozzarini (RC Genovese) nel 4 di coppia senior ed al monfalconese Gergolet (Lario) nel 4 di coppia under 23.

Campionato Italiano senior: ORO: 4 di coppia femminile Cozzarini (RC Genovese); 4 di coppia under 23 Gergolet (Lario); ARGENTO: otto femminile Pahor, Zerboni, Chersi, Mitri, Secoli, Dorci, Gottardi, Cardoso, timoniere Wiesenfeld (Saturnia); doppio femminile Gnatta, Benedetti (Lignano); 4 senza maschile Marsi, Ceper, Tommasini, Secoli (Saturnia); 4 di coppia femminile Chersi, Secoli, Dorci, Zerboni (Saturnia); doppio pesi leggeri femminile Corazza, Doglia (Timavo); BRONZO: singolo pesi leggeri femminile Corazza (Timavo); 5°: doppio maschile Ferrio, Giurgevich (Saturnia); 2 senza maschile Castelli, Milos (SGT); doppio femminile Valle, Perselli (Trieste); otto maschile Giurgevich, Marsi, Ceper, Secoli, Ferrio, Tommasini, Ferrara, Verrone, timoniere Wiesenfeld (Saturnia); 6°: 4 con maschile Mangano, Frank, Esopi, Bisiak, timoniere Digovic (Ravalico); singolo pesi leggeri femminile Bartolovich (Trieste).

Campionato Italiano Junior ARGENTO: 2 senza femminile Pahor, Mitri (Saturnia); BRONZO: singolo femminile Gnatta (Lignano); doppio maschile Distefano, Flego (Saturnia); 4 senza femminile Cardoso, Gottardi, Gregorutti, Pastorelli (Saturnia); 4 con femminile Camarotto, Doglia, Pellizzari, Serli, timoniere Finelli, 4°: singolo femminile Volponi (Adria); doppio maschile Serafino, Benvenuto (Pullino); 5°: 4 di coppia maschile Dri, Pinzini, Ruggiero, Braidotti (San Giorgio); 6°: 2 senza maschile Clagnaz, Tommasini (Saturnia); 4 di coppia femminile Hrovatin, Barnabà, De Cleva De Vincenzi (Nettuno).