Canottaggio – Il Trofeo Ciriello va alla Ginnastica Triestina

Sabato mattina era la Ginnastica Triestina a vincere il Trofeo Ciriello per le regate delle yole a 4 sia al maschile che al femminile.

Una 22° edizione della Regata Senza Confini, all’interno della Trieste Running Festival, favorita da buone condizioni meteo che vedeva alla partenza una trentina di equipaggi dal singolo all’otto, in tipo regolamentare come alcune in tipo libero e coastal, in rappresentanza di buona parte delle società del Friuli Venezia Giulia, da Muggia a Lignano. 150 atleti in acqua, con partenza ed arrivo dal bacino San Giusto, imbarcati in due distinte schiere di scafi: le yole a 4 che gareggiavano per il Trofeo Ciriello, e tutte le altre, impegnate nella non competitiva. Sul traguardo erano Donat, Milos A., Milos P., Libardi, timoniere Milos S. con 18″ di vantaggio su Canottieri Trieste che aveva la meglio per l’argento sulla Pullino. Al femminile, erano Mosetti, Makovec, Nespolo, Giobbi, timoniere Visintin (SGT) che conquistavano il gradino più alto del podio al femminile, seguite a 11″ dalla Trieste, terza la Pullino.

Risultati yole a 4 maschile 1) Donat, Milos A., Milos P., Libardi, timoniere Milos S. (SGT) 12’25″43; 2) Negro L., Centis, Negro F., Filippi, timoniere Guastalla (Trieste) 12’43″30; 3) Stadari, Schiavon, Castiglione, drago, timoniere Carboni (Pullino) 13’20″89; yole a 4 femminile 1) Mosetti, Makovec, Nespolo, Giobbi, timoniere Visintin (SGT) 14’50″25, 2) Giovannini, Perselli, Marcon, Vesnaver, timoniere Lukan (Trieste) 15’01″39; 3) Reggiani, Ozbolt, Marsich, Berni, timoniere Michieli (Pullino) 15’44″35.