Canottaggio – Scaini nuovo presidente della Federcanottaggio FVG

Il friulano Daniele Scaini è il nuovo Presidente del Comitato Regionale della Federcanottaggio del FVG. Sabato mattina, si è riunita l’Assemblea Regionale Ordinaria Elettiva nella sede della Canoa San Giorgio. Presenti tutte le società del Friuli Venezia Giulia, è stato il Presidente uscente, Massimiliano d’Ambrosi, oggi consigliere nazionale, a leggere la relazione dell’attività svolta nel 2020 e quella finanziaria, poi approvate dai rappresentanti dei club regionali. E’ stata la volta poi della consegna dei Trofei alle società e delle borse di studio ” Stelio Borri” a Michela Costa, e quella della Comunità Greco-Orientale alla STC Adria per il gruppo Special Olympics.

Si è quindi proceduto all’elezione del presidente e dei consiglieri dell’organismo che governerà le sorti del canottaggio nel Friuli Venezia Giulia per il quadriennio 2021/2024. Per la prima volta nella storia del canottaggio regionale, la presidenza si allontana da Trieste, approdando in Friuli, con la nomina di Daniele Scaini, mentre sono stati eletti consiglieri: Michele Brugnera ed Alessadro Schintu, Roberto Celic, Simone Ferrarese, Bernardo Miccoli, e Walter Tommasini.

Alla fine, assieme al brindisi beneaugurante, sono state distribuite a tutte le società regionali un singolo 720 ciascuna, donati dal Comitato Regionale per la promozione del canottaggio tra i più giovani.