Conto alla rovescia per l’edizione 2019 della CorriTrieste

Manca esattamente un mese alla CorriTrieste, l’ormai storica corsa podistica che si snoda ogni primavera nel cuore di Trieste. La gara quest’anno si svolgerà il prossimo 26 maggio, con il via alle 9.30 sulle Rive del capoluogo giuliano.

La Corri Trieste giunge così alla sua 17esima edizione, con il doppio tradizionale appuntamento della corsa competitiva di 10 km e della Run Family di 5 km, le cui partenza e arrivo quest’anno sono fissate sulla riva del Mandracchio, all’altezza della scala Reale, esattamentre tra il mare e piazza dell’Unità d’Italia. Da lì confermato il classico e suggestivo percorso degli scorsi anni per entrambe le manifestazioni, durante il quale i corridori dalle Rive raggiungeranno dapprima il Porto Vecchio, sfioreranno viale Miramare per poi fare ritorno verso il centro cittadino attraversando i vecchi magazzini del porto, con la conclusione fissata nuovamente nello spazio prospicente la Scala Reale, sia per la corsa competitiva che per la Family Run. Un percorso identico per entrambe le manifestazioni, ma che i corridori della 10 km dovranno percorrere due volte prima di poter tagliare lo striscione d’arrivo.

Caratteristica che fa della CorriTrieste una gara unica nel suo genere, è la possibilità di partire e competere tutti assieme, semplici appassionati e top runner, all’interno di un percorso sicuramente particolare e suggestivo come quello del Porto Vecchio di Trieste.

Anche quest’anno la Corri Trieste unisce il proprio nome a quello di Bnl-Telethon, che affiancherà con il suo nome la Family Run: ogni partecipante alla non competitiva aiuterà, grazie a un contributo dato attraverso una donazione al momento dell’iscrizione, la ricerca e la solidarietà di Bnl-Telethon, la nota organizzazione benefica che da anni finanzia e promuove la ricerca scientifica sulle malattie genetiche.