Domani il TOP di TremilaSport al centro sportivo Aquarius

Screenshot_2015-06-03-13-00-39-1
Top Tremila

Si avvicina l’ora x del nostro evento Top Tremila, in programma giovedì 4 giugno alle 18 presso il Centro sportivo Aquarius di Magnano in Riviera. Sarà una vetrina di campioni regionali e di squadre degli sport d’alto livello presentata dai giornalisti Edi Fabris, direttore della nostra testata, e Barbara Castellini.

In passerella molti protagonisti della recente stagione sportiva del Friuli Venezia Giulia, dai bianconeri dell’Udinese, con il giovane portiere Scuffet, alle punte di diamante del basket Michele Antonutti, Daniele Mastrangelo e Debora Vicenzotti, con anche la simpatica rimpatriata dell’indimenticata Gedeco che nel 1983/84 venne sorprendentemente promossa nella massima serie sotto la guida del compianto Lajos Toth. Rivedremo così Bettarini, Lorenzon, Milani, Luzzi Conti, Cudia, il dg Fadini e l’assistant coach Colosetti riproporsi dopo oltre trent’anni al microfono con la medesima verve, propria anche delle ragazze del calcio femminile del Tavagnacco e della fille du pays Paoletti, bomber del Bearzi in serie B. Dal calcio al ciclismo con De Marchi, Buttazzoni e il patron del Team Cycling Friuli Roberto Bressan, che saranno raggiunti sul palco dal patron della tappa del Giro d’Italia dello Zoncolan, Enzo Cainero. Sotto i riflettori anche le campionesse triestine della vela, Carlotta Omari e Francesca Russo Cirillo e quelle del pattinaggio artistico, Silvia Stibilj e Valentina Carrafiello. E ancora le tricolori delle bocce di Buttrio, con la campionessa del mondo Caterina Venturini, l’olimpionica del tiro a volo, Chiara Cainero, già qualificata a Rio 2016, la campionessa di scherma Caterina Navarria, il pugile Nicola Ciriani e le ginnaste dell’Asu di A1. Non mancheranno alcune icone come il saltatore Enzo Dal Forno (Monaco ’72), il campione europeo dei 5000 a Praga 1978, Venanzio Ortis, e il rallysta Gianni Marchiol. E poi i talenti dell’atletica (Ylenia Vitale, Giada Carmassi, Erica Franzolini e la maratoneta Micaela Bonessi) del rugby, con la Rugby Udine 1928, del judo, con i fratelli Medves e Soraya Luri Meret, della pallavolo, con le ragazze della Libertas Martignacco e del CDA Talmassons, del tiro a segno, con Eleonora Mazzocoli, dello sci, con Lara Della Mea e Emanuele Buzzi, del nuoto, con il giovane, emergente goriziano Lorenzo Glessi e Rachele Qualla, e di altre discipline di punta.

Festa per tutti, insomma, in quella che sarà una sorta di serata degli Oscar dello sport regionale e di trait d’union tra un passato che non si dimentica e un presente che guarda anche al futuro, con la colonna sonora dell’Acoustic Duo, i pordenonesi di Azzano X, Anna e Luca.

Intermezzo d’arte, inoltre, con la danzatrice Lidia Carew, la black star di origine friulana che si è imposta negli Stati Uniti e che in occasione di un suo ritorno nell’alveo ha voluto essere fra i protagonisti della serata dell’Aquarius, dove i bei nomi non mancano: quelli che non abbiamo fatto li lasciamo alla sorpresa di quanti vorranno essere nostri ospiti.