Europa Sager in trionfo: è serie A!

La festa promozione dell'Europa Sager
La festa promozione dell’Europa Sager

L’ Europa Sager vince gara tre ed è promossa in serie A federale, battuto nettamente il Settimo Torinese con un eloquente 13 a 3 (gara sospesa al 7 inning per manifesta superiorità). Un piccolo paese, anzi una frazione quella di Castions delle Mura, che non arriva a 900 anime, ora è nell’olimpo dilettantistico del baseball nazionale.

Un traguardo raggiunto per la prima volta nella storia più che quarantennale dell’Europa Baseball Club, ed arrivato grazie al lavoro svolto da tutti, dai giocatori, ai dirigenti e tecnici che si sono succeduti in questi anni: alla fine è giunto questo risultato incredibile, ma meritato. L’epilogo della gara è stato da brividi emotivi; Fedele con una valida raggiunge la prima base, viene successivamente spinto in terza da Pauletich. Alla battuta va Francesco Bertoldi che “scaraventa” la palla lontano lontano, permettendo perciò a Stefano Fedele di raggiungere la casa base per il punto che vale la serie A.

Tripudio e festa incredibile, pubblico in delirio, mai vista tanta gente a Castions delle Mura, ed è spuntata dal nulla un’enorme “A” con palloncini colorati bianco-verdi, i colori della società. La partita era iniziata bene per il team del manager Franco Paoletich, nel secondo inning doppio di Marcano spinto a casa da Ocera, a sua volta vola a casa grazie ad una valida di Almando, potrebbe allungare ancora la squadra friulana, ma la difesa piemontese tiene duro e con un doppio gioco difensivo riesce a terminare l’inning senza ulteriori “danni”.

Replica la squadra ospite che trova subito il pareggio ( 2 a 2). Ancora più carichi i giocatori di Paoletich nel terzo inning danno la svolta alla partita, arrivano sei punti, frutto di una serie di valide con Davide e Francesco Bertoldi, Paoletich (doppio), Susan, Colussi, culminato con un fuori campo da tre punti di un superlativo Marcano (6 a 2).

Nel quarto inning è l’Europa dare pressione ai lanciatori ospiti, arrivano importanti nuove battute valide Susan (doppio), Colussi (Triplo) culminato con un nuovo fuoricampo, questa volta di Felix Almando (12 a 3). La partita praticamente si conclude qua, a rotazione vanno sul monte di lancio i favolosi lanciatori dell’Europa: Matteo Portelli, Davide Bertoldi, Michele Rigonat e Francesco Bertoldi; ma un plauso va a tutta la squadra del neo presidente Bruno Bertoldi che al suo primo mandato vince il campionato e i play-off volando in serie A Federale. (Livio Nonis)