Fervono i preparativi per la sesta Stafete dai Cirubiz

stafete dai cirubizLa sesta edizione della Stafete dai Cirubiz viene anticipata a domenica 8 maggio ed è organizzata dalle Polisportive Cercivento e Timaucleulis, con il Comune di Cercivento e tutte le altre associazioni locali, aprendo così la stagione delle Staffette di Corsa in Montagna.

Tutte le frazioni sono disputate sullo stesso percorso misto che altro non è che la prima frazione del mitico Staffettone internazionale di Cercivento con una piccola aggiunta per permettere partenza, cambi, arrivo e premiazioni tutto presso il campo sportivo comunale; con 3 elementi per le squadre maschili e due per quelle femminili e percorso leggermente abbreviato. Storicamente la manifestazione aveva luogo sulla piazza centrale di fronte alla Chiesa di San Martino e le premiazioni avvenivano presso il Municipio, proprio come nel 1977 quando ci fu la primissima edizione di quella che già dall’anno successivo passò da manifestazione a livello nazionale in corsa internazionale, tant’è che nel ’78 per la prima volta giunsero in Carnia atleti dalla ex Jugoslavia.

Dopo 6 anni di assenza, l’edizione del 2011 ha aperto un nuovo corso con una trentina di squadre al via. Nelle scorse edizioni si sono alternati nelle vittorie sia al femminile che al maschile i portacolori di Aldo Moro Paluzza e della Timaucleulis.

Anche per il 2016 i due trofei messi in palio sono a ricordo di due abitanti di Cercivento prematuramente scomparsi: Pier Alberto Morassi, la storica voce che ha accompagnato lo sport carnico da tutti conosciuto con il soprannome Cinar e Gianluca De Rivo anche lui sportivo e amante di montagna e natura.

Le preiscrizioni vanno effettuate entro sabato 7 maggio ore 12.00 inviando una mail a info@timaucleulis.it. La partenza avverrà alle ore 10.00 con la possibilità di iscrizioni anche il giorno stesso sul campo gara.