Festa Olimpica a Monfalcone

Si è svolta il 16 ottobre al Teatro Comunale di Monfalcone, la cerimonia di consegna delle Benemerenze Sportive organizzata dall’Amministrazione Comunale, Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia (sezione di Monfalcone-Gorizia), il Panathlon Club Gorizia e l’Associazione Nazionale Stelle e Palme al Merito Sportivo. In sostanza, in un’occasione unica e condivisa sono state celebrate le eccellenze del mondo sportivo isontino dal Coni e dalle sue Benemerite povinciali.

Il Presidente  del Panathlon Club Gorizia, Sergio Lapo, ha ricordato i valori panathletici e ha consegnato i Premi Scuola e Sport (targa e 200 euro) a Teresa Hrovatin (canottaggio) ed Elisa Visintin (atletica leggera); quindi il Premio Fair Play “Stefano Borghes” al gruppo MALDOBRIE – le Mule del Drago (dragon boat).

La squadra delle Maldobrie, donne operate al seno e loro sostenitrici, esce in mare e nel Brancolo a Monfalcone con il dragon boat, una canoa lunga 12,50 metri con testa e coda di drago il cui equipaggio è composto da 20 pagaiatrici, un timoniere e un tamburino. Nel 2018, fortemente voluta da Alessandra Fiorini, fondatrice della squadra, la pratica del Dragon Boating entra nei progetti di riabilitazione dell’ANDOS di Gorizia: infatti è stato dimostrato che il movimento ritmico e ciclico della pagaiata costituisce una sorta di linfodrenaggio naturale che favorisce la prevenzione del linfedema.

Infine, il riconoscimento Una vita per lo sport è andato a Luigi Tomasi, anima del Moto Club “Pino Medeot” di Gorizia.