Fioccano i grandi nomi per l’XI Triveneto Meeting

(foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo)

L’ostacolista triestina Nicla Mosetti, vice campionessa d’Italia l’anno scorso allo stadio Grezar, in cerca del limite per i Campionati Europei di agosto a Berlino, la giamaicana Shimayra Crysta William, la croata Ana Kriletic, l’italiana di origine polacca Angelika Wegierska, che daranno vita ad una interessantissima 100 ostacoli femminili. I marocchini Mohamed Benzine e Said Zeneber, alla testa del gruppo di 18 atleti nei 1.500 metri maschili, nel quale figurano anche i croati Daniel Ivancic, Jure Bozinovic, Liberato Fraporti e Kreso Baric e i tanti altri italiani. I 100 maschili senior che saranno al centro del cartellone, con già 21 atleti iscritti fra i quali spiccano i giamaicani Chad Walker e Rasheed Dwyer, il namibiano Gilbert Hainuca, il campione di Svezia Erik Hagberg il croato Ivan Seric, ma soprattutto l’azzurro Marcell Lamont Jacobs, allievo di Paolo Camossi, che con il suo 10.08 stagionale ha già in tasca il suo biglietto per Berlino. E poi altri azzurri che quel limite lo cercheranno sulle corsie del Grezar come ultima chance, scadendo domenica il periodo utile per ottenerlo. E ancora i 200 uomini, nel quale gli italiani sfideranno avversari provenienti da Giamaica, Namibia, Croazia e Gran Bretagna.

Saranno questi i principali protagonisti dell’XI Triveneto Meeting, in programma sabato pomeriggio allo Stadio Grezar dalle 17 in poi, che vivrà la sua prima edizione internazionale e sarà dedicato alla memoria di Arianna Vernuccio e Jack Benvenuti. Una lista già molto ricca, ma che ancora non è completa, giacchè nelle prossime ore dovrebbero aggiungersi ancora altri atleti di notevole rilevanza.

Un programma ricco, che alternerà gare delle categorie giovanili a quelle seniores. Prima parte dedicata ai giovani, con i 50 metri maschili e femminili, seguiti dai 60 metri Ragazzi e Ragazze, dagli 80 metri Cadetti. Poi spazio ai Senior con i 100, 200, 1500 e lancio del giavellotto maschili  e i 100 ostacoli, 100 piani e 800 piani femminili.

Molti saranno, come detto sopra, gli atleti (italiani e non solo) che avranno l’ultima occasione per staccare il biglietto per gli europei di Berlino. Questo sarà l’ingrediente base per insaporire il meeting, che sarà presentato ufficialmente giovedì 12 luglio alle 11 nella Sala Giunta del Municipio di Trieste. L’ingresso al Grezar sarà gratuito.