Ginnastica ritmica: La Libertas Porcia sfiora le finali ai Tricolore

Grandissima prova per la sezione di ginnastica ritmica della Libertas Porcia che ha partecipato al campionato nazionale Ginnastica in Festa di Rimini, dove entrambe le squadre sono quasi riuscite ad entrare in finale, dopo meno di due anni di attività, iniziata solo a settembre 2015.

Sono arrivate infatti 28a su ben 124 pretendenti nella serie D4 le purliliesi Valentina Valeri, Giorgia Verona, Nicoletta Sozza, Emma Polese e Matilde Pizzinato.

Nonostante siano tutte più o meno alle prime armi e le ultime due addirittura alla prima esperienza in un campionato nazionale, hanno presentato un esercizio collettivo al corpo libero, una successione palla e fune, e uno individuale alla palla eseguito in manieraimpeccabile, convincendo anche la giuria.

E convincono anche Giada Mozzon, Alessia Caputo, Elena Trentin che hanno ottenuto la33a posizione su 104 squadre presenti nella serie D3.

Hanno incantato i giudici con un esercizio al corpo libero sempre vincente ed un soddisfacente individuale alla palla, che ha fatto passare in secondo piano qualche piccola sbavatura in coppia.

Estremamente soddisfatta l’allenatrice Chiara Cadamuro: «In finale sono entrate le prime 25 classificate. Ci siamo andate vicino e sono orgogliosissima delle ragazze, soprattutto di Matilde ed Emma che hanno superato brillantemente la prova del fuoco, ma anche perché i risultati sono il frutto di un importante lavoro di squadra e dell’impegno costante, con il sorriso e l’umiltà».