Grado capitale internazionale del triathlon

Spettacolare il percorso di gara. Già più di 400 gli iscritti. Fontana testimonial, tra i campioni anche Cigana e Chmet. Tutto pronto per la 15esima edizione dell’Olimpico no-draft “Isola del sole”, in programma sabato 14 settembre

Nuoto 2Grado, 5 settembre 2013 – Ben 360 atleti, di cui 74 stranieri, e duemila spettatori assiepati lungo il percorso. Sono questi i ragguardevoli numeri da cui parte il 15° Triathlon Olimpico No-draft “Isola del Sole”, in programma a Grado sabato 14 settembre. Sulla scia del grande successo ottenuto nella passata edizione, il Csa Gorizia Triathlon ha voluto ancora una volta fare le cose in grande, mettendo in campo un’imponente macchina organizzativa, grazie anche alla collaborazione con il Comune e la Git di Grado, oltre che con il sostegno della Provincia, della Regione e del Coni e l’appoggio di tante realtà commerciali e produttive.

Nuoto 1

Non a caso a poco più di una settimana dalla manifestazione, le adesioni hanno già superato quota 400, oltrepassando quindi abbondantemente il già lusinghiero numero di partecipanti del 2012. Anche quest’anno non mancheranno i nomi di spicco, a cominciare dal testimonial, che sarà l’argentino naturalizzato italiano Daniel Fontana. Inoltre ancora una volta massiccia sarà la presenza di stranieri, a conferma di quanto la gara di Grado sia di richiamo oltreconfine, complice il suggestivo percorso che gli atleti affronteranno. Una manifestazione avvincente non solo dal punto di vista agonistico, ma una vera e propria festa dello sport, che avrà il suo quartier generale nel Parco delle rose.Un evento che oltre a essere un appuntamento di spicco del calendario del Triathlon è a tutti gli effetti un volano promozionale e turistico per il territorio provinciale e regionale, infatti quest’anno saranno proposti nuovi e più ricchi pacchetti di accoglienza per i partecipanti che decideranno di dormire a Grado e che coglieranno l’occasione per conoscere meglio l’Isola del sole e il Friuli Venezia Giulia. I dettagli dell’evento sono stati illustrati oggi a Grado dai rappresentanti del sodalizio promotore e degli enti che contribuiscono all’organizzazione.