Hockey carrozzina – Madracs Udine sconfitti dai Black Lions Venezia

La IOP Madracs Udine ritorna da Mestre con una sconfitta inflitta dei Black Lions Venezia che la relega al terzo posto, complice anche il successo della Cocoloco a Bologna. I leoni della Serenissima si confermano ad alto livello dando una zampata letale alle bisce: 5 a 1 il risultato finale e all’apparenza niente da dire. Un verdetto in verità impietoso dato che per oltre 25 minuti la partita era più che equilibrata, con Udine che anzi si era portata sul 1-0.

Dopo due quarti di studio reciproco e di difese schierate, i verde nero sbloccano la partita ma Venezia pareggia immediatamente e sempre con un pizzico di fortuna segna altri due gol che spengono i motori dei friulani. Sul 3-1 i ragazzi hanno cercato di alzare il pressing In un ultimo disperato tentativo di rimonta ma hanno ovviamente scoperto il fianco al quarto e quinto gol dei Campioni d’Italia.

“Parlare di caso per uno sportivo dovrebbe essere vietato. Certo, la partita era equilibrata e soltanto dei banali episodi ci hanno tagliato le gambe” – così si esprime il Presidente che insiste – “gli episodi però bisogna imparare a domarli, mi aspetto che gli allenatori riescano in questo intento. Abbiamo allestito una squadra che può ottenere tutto ciò che desidera, dobbiamo soltanto toglierci questa ingenuità da bravi ragazzi che ci portiamo dietro. Il campo è una battaglia, sopravvive solo il più spietato”.

Va sottolineata l’importanza di raggiungere il secondo posto in quanto permetterebbe un accoppiamento più agevole durante gli eventuali play off. Ma ancor più importante lo sarebbe per l’orgoglio di avere raggiunto un posizionamento migliore rispetto a quella della passata stagione.

Il girone di ritorno è appena iniziato, ancora quattro sfide attendono la IOP Madracs Udine e siamo certi che l’intento sarà quella di fare bottino pieno.