Il biathleta Lorenzo Solero “Atleta dell’anno 2020” dell’ASD Camosci

È Lorenzo Solero l’atleta dell’anno 2020 della prestigiosa associazione sportiva ASD Camosci di Sappada. Lunedì scorso, al termine del consueto allenamento, la presidente dell’associazione Francesca Pupulin ha consegnato l’ambito trofeo al biatleta sappadino, classe 2002 che, come recita la motivazione del premio assegnatoli con una corale decisione dell’intero consiglio dell’ASD Camosci, “con il suo titolo di campione italiano di biathlon estivo, la costanza, la determinazione, e l’impegno dimostrati negli allenamenti, arricchiti da un profitto scolastico sopra la media, ha decisamente meritato il Trofeo”.

Il prestigioso titolo di atleta dell’anno viene assegnato da oltre 40 anni nella storia dell’associazione: se lo sono aggiudicato atleti, ma anche dirigenti, che si sono distinti sia per i risultati ottenuti che per la condotta dimostrata. Il regolamento prevede che non possa essere consegnato per più di una volta allo stesso atleta. Dall’anno della fondazione della associazione, tra i nomi più importanti, ad averlo ricevuto spiccano nell’80/81 Eliseo Sartor, colui che ha allenato i più grandi fondisti sappadini, nell’84/85 Silvio Fauner che ha vinto 5 medaglie olimpiche, nell’ 89/90 Pietro Piller Cottrer che per 4 volte ha conquistato altrettante medaglie olimpiche, nel 2000/2001 Marina Piller medaglia d’argento ai campionati del mondo U23, nel 2008/09 Lisa Vittozzi, bronzo alle olimpiadi del 2018, nel 2014/15 Daniele Fauner vincitore di vari titoli nazionali e 5^ posto in Ibu junior cup, e, nel 2015/16, Davide Graz vincitore di due medaglie ai Campionati del mondo juniores. (Fonte FisiFVG.org)