International SkyRace Carnia rinviata ad aprile 2021

La International SkyRace Carnia giunta alla sua 13^ edizione era già stata rinviata in prima battuta il 21 giugno 2020 causa l’Emergenza Sanitaria Covid-19. Gli organizzatori dell’Aldo Moro di Paluzza avevano riprogrammato la gara per il 6 dicembre 2020 compiendo un miracolo organizzativo che faceva cambiare completamente pelle all’evento di alta montagna. Considerata infatti la stagione invernale, il quartier generale dalla località Laghetti è stato trasferito a Paluzza centro, modificando radicalmente il percorso in modo tale da essere fruibile nelle fredde giornate di dicembre. Così si è pensato di fare una Sky di fondo valle che toccava tutti i paesi della conca dell’Alto But nell’ordine: Noiaris, Priola, Sutrio, Cercivento, Naunina, Zenodis, Treppo-Ligosullo, Englaro e Paluzza, per una distanza complessiva di km 21.

Come già anticipato, il Comitato Organizzatore, nel rispetto degli operatori sanitari, delle forze dell’ordine, dei Sindaci e dei volontari impegnati nella lotta contro questa pandemia, ha deciso di RINVIARE ULTERIORMENTE L’EVENTO a DOMENICA 11 APRILE 2021 con la conferma del nuovo percorso di fondo valle.

Considerato che il percorso è interamente tracciato e che lo stesso è un “inedito”, non appena si libererà la possibilità di circolazione tra Comuni, verrà aperta una Virtual SkyRace, gara virtuale che resterà aperta per circa un mese. Si utilizzerà l’applicazione Strava; seguiranno ulteriori e più precise indicazioni.

APPUNTAMENTI 2021 CON LA INTERNATIONAL SKYRACE CARNIA:

·         11  aprile 2021 – 13^ edizione INTERNATIONAL SKYRACE CARNIA edizione straordinaria “LA MEZZA D’INVERNO” km 21,1 dsl 320 +/-.

·         20 giugno 2021 – 14^ edizione INTERNATIONAL SKYRACE CARNIA nuovo percorso con partenza/arrivo a Paluzza e salita al Monte Paularo (m 2.048) km 26 dsl m 2.200 +/-.