Judo – Ginnastica Triestina premiata a Lignano

Miglior atleta, miglior tecnico e miglior società. La sezione judo della Ginnastica Triestina torna da Lignano, sede della “Serata dei Campioni” per le eccellenze regionali nell’anno solare 2019, svoltasi nel Palazzetto del bella Italia Village, con la slitta piena di riconoscimenti. Il premio, istituito un anno fa e assegnato dal settore Judo del comitato regionale FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali), aveva già visto la società biancoceleste primeggiare nella precedente edizione ma con il cambio della formula il risultato finale, nonostante un’annata da sogno in via della Ginnastica, non era affatto scontato. I premi venivano assegnati in base a un sondaggio aperto a tutti su Facebook-Fijlkam FVG, in cui è stato possibile votare dal 27 dicembre fino ai primi giorni del nuovo anno, a ridosso del galà di premiazione la sera del 5 gennaio. I risultati sono stati tenuti segreti fino all’ultimo, quando sono stati annunciati alla presenza di tecnici e atleti. Come se non bastassero i già eloquenti risultati sportivi, anche i sondaggi hanno confermato la preminenza targata SGT nel judo: Veronica Toniolo, vincitrice nel 2019 del titolo europeo e poi quello mondiale U18 ad Almaty a fine settembre, è stata nominata atleta dell’anno in regione, Monica Barbieri (Responsabile Tecnico della Ginnastica Triestina per la sezione judo) è stata votata miglior tecnico e ha poi ritirato anche il premio come miglior società, assegnato al sodalizio biancoceleste.

Nell’occasione sono stati conferiti i premi anche per il Trofeo Friuli Venezia Giulia 2019 (competizione annuale che assegna punteggi per i risultati nei trofei che si tengono in FVG e, da esordienti B in poi, anche nei trofei del circuito nazionale di qualificazione e nelle finali nazionali), oltre ai medagliati in tutti i Campionati Italiani 2019 e in quelli Internazionali, con numerose affermazioni di judoka della Ginnastica Triestina.

“Il sondaggio premia un 2019 straordinario – ha dichiarato Barbieri –, a Lignano eravamo tutti presenti, sia tecnici che atleti, a dimostrazione che questi premi, soprattutto quelli di miglior tecnico e miglior società, sono condivisi e sono stati frutto di un lavoro di squadra. Si sono rivelate infatti fondamentali le affermazioni dei nostri judoka sia in campo nazionale che internazionale per garantire alla Ginnastica Triestina questi premi, come dimostrano anche i molti successi nelle premiazioni del Trofeo FVG”.

Vincitori del Trofeo FVG sono stati infatti:

Esordienti A (classe 2007): -36 kg Clio Sponza

Cadetti (2002-03-04): Emma Stoppari -44 kg, Giulia Italia De Luca -48 kg, Veronica Toniolo -52 kg, Alessio De Luca -46 kg, Marco Corte -60 kg

JuniorSenior (2001e precedenti): Elisa Toniolo – 63 kg.

Sono stati inoltre premiati:

Per le medaglie ottenute ai Campionati italiani e alla Coppa Italia: Emma Stoppari (bronzo cadetti -44kg), Veronica Toniolo (oro cadetti -52 kg e oro juniores -52 kg), Elisa Toniolo (bronzo juniores -63 kg e oro coppa Italia A2 -63 kg) Giulia Italia De Luca (oro coppa Italia A2 -48 kg). Per i campionati italiani la squadra femminile U18 (bronzo in serie A1)

Per le medaglie internazionali: Alessio De Luca (bronzo European Cup Capodistria U18 -50kg), Emma Stoppari (bronzo European Cup U18 Zagabria e Coimbra -44 kg e Capodistria -48 kg), Veronica Toniolo (oro European Cup U18 Follonica e Coimbra, oro Campionati d’Europa U18 Varsavia, bronzo Eyof Baku, oro Campionati del Mondo U18 Almaty -52 kg)