Karate – Direttamente da Okinawa lo stile Goju di con il maestro Masaaki Ikemiyagi

Arriva per la seconda volta in Italia il grande maestro di karate di Okinawa Kancho Masaaki Ikemiyagi Hanshi 9° Dan, per il seminario internazionale aperto a tutti di Meibukan Goju ryu, che avrà luogo presso il Tenri Dojo Conegliano in Via Calpena 5 dal 16 al 18 novembre, grazie all’impeccabile organizzazione dell’Okinawa Meibukan Ikemiyagi Goju Ryu Ti Italia Yamabushi e con il sostegno della Libertas.

Proprio il presidente dell’associazione, con base a Fontanafredda, il maestro Filippo Gaspardo, non è solo il responsabile dell’Okinawa Goju Kai per Italia ed Europa, ma è stato anche allievo diretto di Kancho Masaki Hanshi, la massima autorità del karate di Okinawa.

La particolarità di questo stile è la combinazione di “go”, cioè duro, e “ju”, cioè morbido. L’idea di base è infatti quella di usare sulle parti dure del corpo la tecnica morbida, e su quelle morbide, quella dura, sviluppando forza, velocità e flessibilità. Questa particolare tecnica prevede di colpire con forza paralizzante, ma anche di muoversi in modo fluido, per evitare i pugni dell’avversario. Questa eleganza nel colpire, ovviamente si raggiunge solo dopo molti anni di pratica, in cui non solo il corpo, ma anche lo spirito ha bisogno di allenamento quotidiano.

Il grande evento sarà preceduto dalla conferenza stampa in presenza del grande maestro giapponese venerdì 16 novembre alle ore 15.oo presso la sala consiliare del comune di Conegliano.

A seguire, dalle ore 17.00 alle 20.00 si entra subito nel vivo con una special class dedicata alle cinture marroni e nere.

Il sabato e la domenica invece, in pieno stile “Okinawa” e Libertas, chiunque abbia voglia di imparare il vero karate di Okinawa può farlo con il sensei Kancho Masaaki Ikemiyagi Hanshi, indipendentemente dallo stile, dalla federazione o ente di promozione sportiva di appartenenza.

Per informazioni e iscrizioni, contattare l’indirizzo e-mail meibukanikemiyagi.italia@hotmail.com