Karate – La carica dei 200 al 25° Trofeo Alpe/Adria Libertas

Oltre 200 atleti, 20 associazioni sportive provenienti da Veneto e Friuli-Venezia Giulia. Questi i numeri del 25° Trofeo Alpe Adria Libertas di Karate che si sbolgerà domenica 10 novembre 2019 presso il Palazzetto dello Sport in via F. Renati 7 a Pradamano, sotto l’egida del Centro Regionale Libertas FVG e con l’impeccabile organizzazione della Satori Dojo.

La gara, associata 22° Trofeo Samurai, è aperta agli atleti di tutte le età dai 6 anni agli over 45 e prevede competizioni individuali e a squadre di kata e kumite.

Il kata è un a forma di gara che pone l’atleta a confronto con un avversario immaginario, in cui la valutazione è data dalla espressività, equilibrio e dinamica di esecuzione. Mentre il kumite è ili combattimento vero e proprio; incontro tra atleti dello stesso peso, in cui si valuta la esecuzione, contro un avversario reale, delle tecniche apprese ed utilizzate nella gara di kata.

Per i più piccoli, sono previste prove di abilità (percorso), di conoscenza delle tecniche (palloncino), oltre ai kata.

Un successo quindi già annunciato per lo staff tecnico e dirigenziale dell’associazione, che vede aumentare numero di associazioni e atleti presenti ogni anno. Il lavoro svolto dal lontano 1994 sta quindi dando i frutti auspicati.

L’evento è aperto a tutti i tesserati di qualsiasi Ente di Promozione Sportiva o Federazione, per offrire uno spettacolo da non perdere ai curiosi ed agli amanti del karate.

Con questa gara si chiude il ciclo iniziato a Porcia, con il 25° Trofeo Città di Porcia, e proseguito poi sempre a Pradamano con il 40° Campionato Regionale di karate Libertas.