La Libertas Pordenone lancia il Progetto Giocanoa

giocanoaAl lago della Burida è partito il progetto “Giocanoa”, predisposto dal Gruppo kayak canoa di Cordenons in collaborazione con Federcanoa e Centro provinciale Libertas di Pordenone. I primi partecipanti provengono dall’Istituto “Vendramini”, una ventina di ragazze e ragazzi che hanno potuto scoprire in canoa e kayak (con l’ausilio dello staff tecnico della Gkc) lo splendido specchio lacustre che insiste ai confini tra Porcia e Pordenone.

Un unico neo: “non abbiamo ancora avuto una risposta definitiva per stivare tutto il materiale sportivo occorrente, circostanza che ci obbliga così a un continuo andirivieni da Cordenons attraverso il centro di Pordenone con automezzi e carrelli portacanoe” rimarca Graziella Biasiato, presidente del Gkc.