La Rari Nantes Friulia si laurea campione d’Italia

Rari Nantes FriuliaLa squadra di Nuoto Master della Rari Nantes Friulia di Udine si è laureata Campione d’Italia per società ai Campionati Italiani di Nuoto Master UISP svoltisi a San Marino lo scorso fine settimana. La strepitosa vittoria del sodalizio udinese, viene a suggello di una stagione da incorniciare, dal titolo regionale ai Campionati Regionali FIN di Febbraio, titolo che la Rari Nantes ha fatto suo per il sesto anno consecutivo, al Trofeo Memorial Marco, settimo anno consecutivo, al Trofeo GETUR, al Trofeo del Piave.

I numeri sono davvero impressionanti, lo squadrone , composto da 62 elementi per le gare individuali e ben 31 staffette, ha stravinto la classifica a squadre primo davanti a sessanta società provenienti da tutta la penisola, con 2077 punti, seconda la Polisportiva Masi di Ravenna 1156 punti, terza Acquatica Torino 1067 punti. In totale 205 partenze, 34 sono state le medaglie d’oro di Campione Italiano, 24 individuali e 10 di staffetta, 39 argenti, 36 individuali e tre di staffetta, 33 bronzi, 29 individuali e quattro di staffetta, per un totale di 106 podi. Per finire sono state siglate nove migliori prestazioni assolute dei Campionati e tre di staffetta. Davvero una striscia senza precedenti.

Tre ori individuali se li sono messi al collo Susanna Bruno cat. U20 nei 50,100 RA e 800 SL, Mira Guglielmi M60, 200 MX, 200 e 800 SL, Irene Bracca U20, 100 DO, 200 SL e 200 MX, Edoardo Cecchinato M60, 50,100 SL e 50 RA, Elisa Elmi M30, 50 SL, 50 DO e 200 MX. Sempre oro per Laura Linda M50, 100 SL, doppio argento 200, 800 SL, Guglielmi Guja M55, 800 SL, doppio argento 200 MX, 200 SL, Maurizio Brighenti M55, 800 SL, argento 100 SL, Federica Minotti M20, 100 DO, argento 50 FA, Gabriella Weidemann M60, 50 SL, doppio argento 50 e 100 DO, Victoria Lakatos M45 50 RA, Mirco Merighi M60, 50 RA, argento 100RA, Francesco Vasciaveo M80, 50 FA, argento 100 RA, bronzo 50 RA, Marco Monetti M65, 50 DO, argento 200 SL Tre argenti a Susanna Piatti M45, 100,200,800 SL, Alessandra Romanelli100 SL, 50 e 100 FA. Due argenti a Nadia Ronzat M60, 100 FA e 200 MX, Lietta Gardel M60, 50 FA, 100 RA, bronzo 50 RA, Raoul Rossi M60, 50 FA e 200 SL, Annarosa Vasciaveo M50, 50 DO e 100 RA, Un argento per Letizia Cirota U20, 800 SL, Alessandro Lubisco M50, 200 MX, bronzo 800 SL, Armando di Santo M75, 100 SL, bronzo 200 e 800 SL, Martina Contin M40, 100 FA, doppio bronzo 50 FA e 200 MX, Sante Chiarcosso M60, 200 MX, Matilde Costa M30, 100 FA, Madini Moretti Luca M50, 100 FA, Cereghini Umberto M45, 100 DO, Monticelli Francesco M50, 100 SL, doppio bronzo 50 SL e 100 DO, Marta Dezio M20, 100 RA, doppio bronzo 50 Ra e 200 SL, Marangoni Adalberto M60, 50 SL, doppio bronzo 50 RA e 100 SL, Sabrina Demartis M45, 50 DO.

Infine bronzi per Roberto Bianconi M45, 800 SL, Laura Feruglio M50, 50 e 100 DO, 200 MX, Mirella Della Longa M55, 50 e 100 FA, 200 MX, Francesca Bressanelli U20, 100 FA, Anna Cozzi M45, 100 FA, Flavia Volpones M50, 50 e 100 FA, Emanuele D’Angela U20, 100 RA, Franco Picco M50, 100 RA ed infine Eleonora Maset M25, 50 FA. E poi le nove migliori prestazioni individuali all time dei Campionati, Guja Guglielmi 800 SL, Mira Guglielmi 800 SL, 200 MX e 200 SL, Susanna Bruno 800 SL e 100 RA, Maurizio Brighenti 800 SL, Edoardo Cecchinato 50 e 100 SL, oltre le tre di staffetta.

Viva soddisfazione tra le fila della Rari Nantes dallo staff direttivo ai tecnici impegnati a portare avanti questa squadra a livelli sempre più ambiziosi ed insperati fino a poco tempo fa. Premiato il lavoro degli allenatori che hanno saputo amalgamare e portare a così alti livelli un così nutrito numero di atleti.