L’entusiasmo la fa da padrona nel week end ovale del rugby friulano

Il rugby giovanile friulano risponde con entusiasmo all’attività facoltativa proposta dalla Federazione Italiana Rugby. Nello scorso fine settimana, infatti, si sono svolte tre gare che hanno visto coinvolte le società del Rugby Pordenone, del Rugby Club Pasian di Prato e del Venjulia Rugby Trieste; senza contare, poi, il primo momento dedicato all’attività femminile, che ha visto un allenamento congiunto tra le società delle Black Ducks di Gemona, del Rugby Pordenone, del Rugby Gorizia e del Venjulia Trieste. Si sono presentate 31 giocatrici che, sotto la guida del tecnico di sviluppo per il settore femminile Luca Nunziata e del preparatore atletico Giuseppe Currò, hanno svolto tanto un’attività atletica specifica, quanto un lavoro tecnico che si è potuto svolgere 15 contro 15. La conclusione, poi, ha visto una partita vera con le regole della Coppa Italia di rugby, mentre le ragazze che hanno preferito un’attività senza contatto si sono sfidate a “rugby tag”.

Sabato 12
U14 Pordenone – Pasian: 31 – 27
U16 Pasian – Pordenone: 26 – 0

Domenica 13
U18 Venjulia – Pasian: 33 – 0

Attività Femminile
Allenamento congiunto Black Ducks Gemona, Venjulia Trieste, Rugby Pordenone, Gorizia Rugby.