Libertas Porcia in blocco alle finali regionali di ginnastica ritmica

Le ragazze della Ginnastica Ritmica della Libertas Porcia
Le ragazze della ginnastica ritmica della Libertas Porcia

Risultato di grande prestigio per la Libertas Porcia. Le portacolori purliliensi della ginnastica ritmica sono state protagoniste a Sacile della gara provinciale Gpt di secondo e terzo livello, guadagnandosi in blocco la promozione alle finali regionali in programma ad aprile e maggio.

“Sono molto soddisfatta della prestazione – sottolinea con orgoglio il tecnico Giulia Casali – questa competizione ha fatto capire alle ragazze che per guadagnarsi un posto sul podio bisogna essere concentrate e far sparire l’ansia pre-gara, che il più delle volte è l’artefice degli errori. Sono sicura che al torneo regionale si faranno valere ancora di più”.

Nel dettaglio, nella prima fascia d’età e secondo livello di difficoltà, Beatrice Corocher si è classificata al primo posto alla fune, Francesca Abruzzese terza al corpo libero e alla palla, Chiara Lucchese seconda corpo libero, al cerchio e alla fune.

Per la seconda fascia del secondo livello si sono qualificate alle finali regionali Margherita Marcon (alla palla) e Chiara Della Bruna, che ha chiuso con una seconda piazza alla fune il suo debutto agonistico.

Ottimi i risultati delle ragazze più esperte nel livello più difficile, il terzo: Noemi Bando ha centrato l’oro al cerchio, un argento al nastro e un bronzo alle clavette, Sara Lamazzi oro alle clavette e alla palla, argento al cerchio e bronzo al nastro, infine en plein per Gledijs Pashkaj, che si è guadagnata il primo posto assoluto.