Libertas Villanova protagonista al PalaChiarbola

villanova judoAl PalaChiarbola di Trieste si é svolto l’atto finale del Criterium, un circuito di gare che nel corso della stagione (5 le tappe disputate) ha visto confrontarsi 636 piccoli judoka di età compresa fra i 6 e gli 11 anni. Il Criterium è una delle manifestazioni più significative a livello giovanile, in quanto da quindici anni continua a radunare e stimolare le generazioni di baby che hanno scelto di indossare il judogi.

A questa passerella conclusiva non potevano mancare i rappresentanti della polisportiva Libertas Villanova di Pordenone, sempre tra i maggiori protagonisti del circuito. Nell’occasione venivano infatti premiati i primi dieci atleti (per punteggio accumulato nel novero delle varie prove) di ciascuna fascia d’età. Per la classe 2003: Alexandra Iordache seconda classificata, Andrea Martin primo classificato e vincitore del Grande Slam (essendo salito sul gradino più alto del podio in tutte e cinque le tappe), gratificato perciò anche con un fiammante judogi.

Per la 2004: Andrea Cigalotto secondo classificato, Mattia Menegatti primo classificato (4 tappe vinte), così come Marco Rorato. Da menzionare infine tutti coloro che per una manciata di punti non sono riusciti ad entrare nel podio conclusivo: Nicola Castoro, Vincenzo Castoro e Alessandro Viva (classe 2003), Marco Pasut, Daniele Babuin e Federico Bonaldo (2004).