Lutto nello sport italiano: è morto Pietro Mennea

Pietro Mennea
Pietro Mennea

Si  spento nella notte nella clinica romana dove era ricoverato Pietro Mennea, straordinario ex velocista azzurro, campione olimpico a Mosca 1980 e detentore del record del mondo nei 200 metri per 17 anni. Da tempo Mennea lottava contro un tumore. Aveva 60 anni.

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha fatto aprire la camera ardente nella sede del Coni a Roma. Questa sera la Nazionale di calcio scenderà in campo con il lutto al braccio in occasione del match amichevole contro il Brasile.