Mara Introvigne riconfermata alla guida della Libertas Porcia

«Nemmeno questa emergenza cambierà il nostro modo di fare le cose». Con queste parole della presidentessa Mara Introvigne si è aperta l’assemblea elettiva dell’APD Libertas Porcia, nella nuova sede di via Correr, venerdì 31 luglio.

Il rinnovo del consiglio ha portato conferme e un importante inserimento. Sono stati riconfermati la stessa presidentessa Introvigne, il vicepresidente Stefano Sozza, e i consiglieri Ivo Neri, Rudi Trost, Gianni De Giusti e Massimo Pillotto. È invece entrato a far parte del consiglio Fabio Battiston, al posto di Gianpietro Rossi che non si è ricandidato, ma tanto ha significato per il sodalizio.

Nel discorso di rinnovo della carica, Mara Introvigne ha voluto sottolineare quanto in questi dieci anni di presidenza l’associazione sia cresciuta, nonostante e forse anche grazie alle difficoltà che inevitabilmente possono sorgere in un periodo di tempo così lungo e articolato.

Passione e modernità, organizzazione e attenzione alla sana crescita dei ragazzi sono stati, sono e saranno i valori fondanti dell’associazione, che da sempre è riuscita a creare un proficuo dialogo al proprio interno, quanto con gli enti locali, di promozione sportiva, le federazioni, e le realtà economiche del territorio.

«Ci aspettano anni impegnativi in cui i talenti di tutti saranno strategici, per portare avanti le discipline che negli anni si sono consolidate: ginnastica, atletica, arti marziali, ma anche per cogliere elementi di novità che sappiano arricchire l’offerta di questa nostra Associazione –. Queste le parole di saluto con cui si è chiuso l’intervento della presidentessa –. Prepariamoci a lavorare tanto, a lavorare insieme per i prossimi quattro anni».