Meeting al “Grezar” nel ricordo di Jack Benvenuti

Il prossimo 14 luglio si svolgerà a Trieste presso il nuovo impianto Grezar inaugurato lo scorso anno, un’importante manifestazione di atletica leggera su pista di carattere internazionale con la partecipazione di atleti di valore assoluto provenienti da tutto il mondo, con giamaicani e sudafricani protagonisti nella velocità e i keniani nel mezzofondo, oltre ai diversi azzurri in gara.
Il meeting è giunto all’undicesima edizione, prima internazionale, e sara dedicato al giovane Jack Benvenuti, deceduto in un incidente di moto lo scorso gennaio. Il nonno di Jack tra l’altro è il fratello del grande pugile Nino Benvenuti. La famiglia gli dedicherà la gara del giavellotto mettendo in palio un importante premio.
Il meeting costituisce pure una promozione sul campo per la Asd Polisportiva Triveneto Trieste, che la organizza con il supporto della Federazione di Atletica Leggera, il sostegno di vari Enti e la collaborazione esterna di numerose associazioni sportive locali.
Finalmente quindi l’atletica su pista di Trieste, dopo gli Assoluti dello scorso anno e tanti anni di fatica e di problemi, sta acquisendo nuova luce e questo meeting contribuirà sicuramente ad aumentare la visibilita’ di questo bellissimo sport. Ad aver ricevuto l’invito, fra gli altri, Marcell Jacobs e Filippo Tortu sui 100 contro alcuni giamaicani, sudafricani e atleti europei di Bulgaria e Svezia e altri di altissimo livello. La caratteristica e l’originalità che rende unico il Triveneto Meeting rispetto agli altri è quello di far gareggiare accanto a campioni di livello assoluto anche quelli del settore giovanile provenienti anche da fuori Regione. Una scelta adottata sia ai fini dello spettacolo, sia per incentivare nei ragazzi l’esempio e la motivazione nel gareggiare e nel crescere nello sport.