Melody on Ice: tutto esaurito al PalaPredieri

La magia del ghiaccio ha fatto registrare il pienone ieri 6 gennaio 2017 al Pala Predieri di Piancavallo per il grande evento annuale dellAssociazione Ghiaccio Pordenone Libertas “Melody on Ice”, dove accanto agli allievi della scuola di pattinaggio e ai molti ospiti, si sono esibiti campioni e campionesse di caratura internazionale che hanno offerto uno spettacolo di altissima qualità.

L’associazione ha dovuto infatti chiudere le prenotazioni 24 ore prima del previsto per dare al maggior numero possibile di persone l’opportunità di assistere alla grande esibizione.

Fra i numerosi ospiti che si sono esibiti, Ilaria De Novellis Campionessa Mondiale di aerobica aerea ad Hong Kong 2011; la coppia di danza sul ghiaccio Charlène Guignard e Marco Fabbri, 6° posto Campionati Europei di Stoccolma e 10° posto Campionati Mondiali di Boston; Jasmine Tessari e Francesco Fioretti, bronzo alla gara di livello internazionale di Dortmund; Misato Komatsubara e Timothy Koleto coppia giapponese di recente formazione papabile candidata per Tokio 2020 e ai Mondiali di pattinaggio sul ghiaccio 2018; la coppia Irma Caldara e Edoardo Caputo, membri della Squadra Nazionale Italiana di Pattinaggio Artistico sul ghiaccio, campioni italiani in carica; e ancora tanti altri: John Veruggio Arena, Giulia Ferradini, Ace Angel e Layour Battistutta.

Le esibizioni hanno incantato ed entusiasmato il pubblico durante le due ore di spettacolo.

Fra gli spettatori, anche il campione olimpionico Daniele Molmenti e l’assessore allo sport del comune di Pordenone Walter De Bortoli.

«Uno spettacolo affascinante e incantevole – è stato il commento del campione – mi auguro che possa ispirare tutti a fare più sport e più movimento e che molti nostri ragazzi fra i più giovani possano anch’essi diventare campioni olimpici. Che il loro sogno diventi realtà».

L’assessore ha portato i saluti del sindaco Ciriani, aggiungendo: «È un onore per la provincia di Pordenone ospitare eventi di questa portata, con campioni di altissimo livello, in una così bella struttura, grazie all’impegno e alla dedizione dell’Associazione Ghiaccio Pordenone Libertas, che, come molte altre realtà locali, contribuiscono a portare lustro al territorio e sono l’orgoglio della nostra comunità».