Motori – Carnia Pistons si schiera in forze al Rally del Friuli

Foto Capone

Arriva il 56° Rally del Friuli Venezia Giulia – 25° Alpi Orientali Historic, l’appuntamento più importante dell’intera stagione (tranne il Rally Valli della Carnia, ovviamente!), e Carnia Pistons si schiera con quasi tutti gli effettivi per onorare la sfida udinese organizzata dalla scuderia Friuli Acu. Una Renault Clio Super 1600 di Motul Tech sarà l’arma a disposizione del presidente Matteo Bearzi, navigato da Janira Chialina, per sfatare una volta per tutte la sfortuna che da sempre caratterizza le sue partecipazioni a questa gara. Oltre agli avversari di Classe, conterà molto il duello con Fabrizio Martinis e Valentina Boi su Renault Clio R3C, mescolando amicizia e sana rivalità di scuderia. Stesso discorso per l’incrocio di ruote in R2B tra la Peugeot 208 di Alessandro Lusso – Lisa De Cecco e la Citroen C2 di Stefano Doneddu – Mattia Toffoli, anche se Lusso ha mire di classifica e Doneddu intende accumulare esperienza. Ambizioni di primato tra le 2 litri derivate dalla serie per Denis Molinarie Raffaele Meneano su Renault Clio Rs. Puntano a divertirsi, dopo anni di assenza dalle gare, Domenico Silvio Boze Davide Naccari su Peugeot 106 S16. Storie diverse, ma intrecciate in N2 con Peugeot 106 di vecchio conio, per Arianna Breatta Doriguzzi – Moira Candusso, il cui obiettivo è vincere la graduatoria femminile e guadagnare punti per la finale di Modena della Coppa Italia, mentre Nicola Giatti – Fabio Gressani avranno nel mirino il traguardo dopo i molti ritiri. “Last but not least” l’equipaggio composto da Michele Doretto e Barbara Arcangioli, punta di diamante Carnia Pistons nell’Historic dove possono recitare da protagonisti.