Motori – Clavarino si fa valere nel Campionato Italiano Motorally

Nel week end del 26 e 27 giugno in quel di Roccomontepiano (CH) hanno preso il via la 3^ e 4^prova del Campionato Italiano Motorally, espressamente dedicato agli amanti della “navigazione” su due ruote fuoristrada, che ha visto la partecipazione di acclarati campioni di specialità ma anche di semplici appassionati della stessa.

A sobbarcarsi la lunga trasferta per essere al via dell’evento è stato il pilota del Moto Club Trieste Andrea Clavarino desideroso, dopo il battesimo toscano dell’apertura di campionato, di farsi esperienza accostandosi al mondo dei rally. 240 i chilometri del sabato (3 i settori selettivi di 20, 33, 21 km.) e 170 quelli della domenica (2 i tratti cronometrati di 32 e 20 km.) in condizioni meteo bollenti e con un percorso, anche nei trasferimenti, piuttosto impegnativo tracciato dal Moto Club DG, organizzatore della competizione.

Il primo giorno le condizioni ambientali e lo sforzo fisico mettono a dura prova il driver alabardato e anche per ragioni di sicurezza decide di abbandonare alla 3^prova speciale pensando alla ripartenza del giorno dopo. Domenica di respiro per Clavarino che con convinzione e concentrazione porta la sua Beta 390 4T a fine giornata in 34^posizione della classe D-450 coltivando così l’esperienza necessaria per migliorarsi.

Il prossimo appuntamento con il Motorally è fissato per sabato 10 e domenica 11 luglio a Pellegrino Parmense (PR) sotto l’egida del Moto Club Valstirone.