Motori – Gronholm alla MRC Sport: “Sintonia immediata”

La MRC Sport di Brugnera continua a distinguersi per il suo dinamismo e la sua intraprendenza. Niclas Gronholm, giovane e talentuosissimo pilota finlandese, correrà il prossimo Rally di Monza proprio con i colori della scuderia dell’Alto Livenza. Il cognome del ragazzo non può lasciare indifferenti gli appassionati del motorsport: il padre, Marcus Gronholm, ha vinto per due anni (nel 2000 e nel 2002) il Mondiale Rally a bordo di una Peugeot 206 WRC.

E’ un vero piacere avere tra le nostre fila un pilota come Gronholm Junior – commentano i vertici del sodalizio – non tanto perché sia un figlio d’arte, quanto perché lo conosciamo per essere un ragazzo serio e determinato, oltre che di grandi potenzialità”.

Nato nel 1996, Niclas vive nei pressi di Helsinki. Ha iniziato giovanissimo con il rallycross ottenendo belle vittorie nel Fia World Rallycross e conquistando il Finnish Championship della specialità nel 2015. “Sono arrivato alla MRC Sport attraverso la RB Motorsport  di Roberto Bertolutti e del direttore sportivo Eneo Giatti – racconta – i preparatori con i quali avevo corso il Monza Rally Show dell’anno scorso. Era stata una bella esperienza, ci eravamo divertiti ed avevamo creato subito una bella sintonia. Così quando mi hanno parlato di questa scuderia, la MRC Sport appunto, mi sono fidato dei loro consigli”. 

Quest’anno la gara di Monza (4-6 dicembre ndr) sarà valida per il Mondiale, per giunta come ultima tappa del circuito – continua – il livello sarà altissimo: per me una sfida davvero stimolante. Non ho grandi ambizioni, sono sincero, se non quelle di fare del mio meglio, di provare ad avvicinarmi agli standard dei migliori e di godermi a pieno questa esperienza”.