Motori – Ottimi risultati per i piloti del MotoClub Trieste

E’ ripreso, dopo i lunghi mesi di lockdown causato dal Coronavirus, domenica 5 luglio, il campionato fuoristrada Offroad Cup curato dalla sezione motociclismo FVG del Centro Sportivo Educativo Nazionale.

Nella location prevista, la pista di motocross sita nei pressi di Gonars in località Chiapponat, si sono presentati 64 piloti desiderosi di ritornare in sella e lottare contro il cronometro: la formula di gara prevedeva 4 test cronometrati al mattino su di un tracciato comprendente la pista di motocross con l’aggiunta di quello da enduro che si sviluppa nel complesso.

Per il pomeriggio, abbandonate le due manche previste a gruppi stile cross country, si è scelto di disputare altre 3 sessioni a cronometro come le precedenti: separate, alla fine, le classifiche mattutine da quelle quelle pomeridiane a formare per il campionato due prove distinte, per la premiazione di giornata si è invece tenuto conto della somma di queste. Buono si è presentato il meteo con sole estivo e tracciato scorrevole con la presenza però di polvere visto il terreno secco composto da terra e ghiaia.

Nutrita la presenza dei driver del Moto Club Trieste ed ottimi i risultati raggiunti dal gruppo alabardato, di seguito i piazzamenti relativi alla prima frazione con aggiunta, per chi li ha modificati, di quelli della seguente:

Efrem Paoletti (KTM) 1° classe Mini

Marino Pocecco (Aprilia) 1° classe EPA fino a 175cc.

Marco Leoni (Honda) 2° classe 204 moto 4T fino al 2001

Andrea Carli (Kawasaki) 3° classe 204 moto 4T fino al 2001

Fabio Kocina (KTM) 3° classe EPB oltre 175cc

Giorgio Iride (TM) 3° classe 202 moto 2T fino al 2001

Dario Paoletti (Honda) 4° classe 202 moto 2T fino al 2001

Robert Kovic (Yamaha) 5° classe 125cc, 3° nella frazione pomeridiana

Mario Giamporcaro (KTM) 6° classe 2T, 7° nella frazione pomeridiana

Franco Korenika (KTM) 7° classe MX1, 8° nella frazione pomeridiana

Dario Lunder (KTM) 8° classe 2T, 6° nella frazione pomeridiana

Giacomo Iride (Kawasaki) 11° classe Mini, 10° nella frazione pomeridiana