Motori – Rally Valli della Carnia 2021, appuntamento 26/27 giugno

Foto Rallyciak

Parola d’ordine: “Obbedire, ma rinnovare”. Dopo un anno di stop forzato causa pandemia, Carnia Pistons si è rimessa in moto per organizzare il 7° Rally Valli della Carnia 2021, con parecchie restrizioni che riguardano il format di gara, ma anche alcune sorprese per solleticare la voglia di correre di piloti e navigatori. Appuntamento a sabato 26 giugno per tutte le operazioni di logistica, verifiche dei concorrenti e shake down. Domenica 27 giugno l’unico giorno di gara, secondo le direttive Aci Sport, che impongono un percorso di prove speciali non superiore a 63 km per le sfide di Coppa Italia. 

“Non possiamo certo inventarci delle nuove strade, però – spiega Matteo Bearzi – abbiamo deciso di rivoluzionare i tratti cronometrati e così allestiremo 3 nuove prove da ripetere 2 volte. Una di queste da vent’anni non viene riproposta e sarà dunque tutta da scoprire per i giovani equipaggi che stanno facendo esperienza”. L’emergenza Covid tuttora dirompente non consentirà lo svolgimento della classica prova spettacolo “Voltois” in centro ad Ampezzo, incompatibile con l’obbligo di gara a porte chiuse, senza pubblico ad assistere. 

“Faremo di necessità virtù – sottolinea il presidente di Carnia Pistons – impegnandoci a dare massima visibilità a tutto il territorio con sforzo mediatico e comunicazione via social, anche per premiare il continuo sostegno delle Amministrazioni. Questo è ancora il momento di tener duro e lavorare sodo per il futuro. Ricordo con orgoglio che, grazie alla nostra collaborazione con la società BMPProgram Service, le strade della Carnia sono state teatro lo scorso dicembre del test ufficiale da parte del team Toyota Gazoo Racing Wrc in preparazione alla sfida iridata di Monza. Il campione del mondo Sébastian Ogier ha elogiato il livello tecnico del tracciato su Ampezzo e dintorni. Credo che anche i piloti regionali e del triveneto potranno apprezzare il nostro percorso, seppure più breve rispetto alle scorse edizioni”.