Motori – Scatta oggi il 6° Rally Valli della Carnia

Ci siamo, inizia oggi il 6° Rally Valli della Carnia, mai così ricco di iscritti (122 alla conta finale) e completo di cinque prove speciali tecniche e selettive. Atmosfera da grande evento per una gara che lega in un filo di amicizia e sportività i comuni di Ampezzo, Enemonzo, Socchieve, Villa Santina, Lauco, Tolmezzo e Verzegnis. Patrimonio di un territorio autenticamente ospitale, anche se dura la nomea di gente ruvida e chiusa.

FESTA.Invece no, tutti pronti a far festa con i motori, in primo luogo nella piazza centrale di Ampezzo che oggi vivrà per due volte le emozioni della prova spettacolo di “Voltois” con start alle 18:58 e alle 22:07 proprio di fianco alla chiesa di San Daniele. Sacro e profano mescolati assieme per una sfida leale, unico avversario diretto il cronometro. Tuffo in discesa con serie di tornanti fino al ponticello sul torrente Lumiei, poi risalita sino all’abitato di Voltois, enclave degli Spangaro.

COPPA.Dopo Bellunese ad aprile e Dolomiti in giugno, questo è il terzo appuntamento della Coppa Italia di 4. Zona (coefficiente 1,5). Punti importanti per chi mira alla finale di Como in ottobre come Marco Signor, Claudio De Cecco e Daniele Tabarelli, così nell’ordine nella classifica provvisoria. Carnia valido anche per l’Alpe Adria Rally Cup, con partecipazione di alcuni equipaggi austriaci.

MISCHIA.Paolo Porro vince dal 2016 e con la sua Ford Fiesta Bluthunder è l’unico a disporre di una vettura Wrc, la più potente del lotto. Stavolta dovrà battere la concorrenza di ben tredici R5 e la differenza di potenziale si è di molto assottigliata, come dimostrano i risultati della serie Irc Pirelli dove è protagonista proprio il driver comasco. Debuttanti in quattro sulle turbo 4×4: Filippo Bravi (Hyndai i20), Mattia Targon e Gimmy Medè (Ford Fiesta), Alberto Martinelli (Skoda Fabia).

ROSA.Unico equipaggio femminile al via quello composto da Arianna Breatta Doriguzzi e Moira Candussi, su Peugeot 106 per i colori di North East Ideas. “Cerco divertimento ed emozioni – sussurra la “pilotessa” – ma sarò contenta solo se arriverò al traguardo”.