Musti vince il Rally Piancavallo Storico

Matteo Musti, vincitore del Rally di Piancavallo Storico
Matteo Musti, vincitore del Rally di Piancavallo Storico

E sono tre, tre centri per Matteo Musti nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche. Dopo Sanremo ed il Città di Brescia, il pavese della Piloti Oltrepo s’aggiudica il Rally Piancavallo Storico e si porta al comando della classifica assoluta di campionato.

Si sarebbe accontentato anche della seconda piazza nella gara dell’Automobile Club Pordenone e Scuderia Sagittario, posizione che con gran onore ha occupato alle spalle di Mimmo Guagliardo sino alla quinta piesse, quando il siciliano ha dovuto ritirarsi per la rottura del cavo dell’acceleratore della Porsche 911 Rsr. Sino a quel momento il portacolori della Island Motorsport ha effettivamente comandato la gara, portandosi in testa dopo la prima prova, perdendo la leadership sotto la pioggia della seconda piesse in notturna e poi rimontato alla grande strappando il primo posto al giovane pavese e, quando è parso che ogni gioco volgesse a suo favore, ha definitivamente lasciato strada libera a Musti.

“Nella prova precedente con la nebbia, penso di aver fatto un buon lavoro che poi nella tappa finale ha dato i suoi frutti. Noi ci abbiamo creduto anche se era difficile andare a prendere Guagliardo. E’ un buon risultato per il campionato”, ha commentato Musti.