Northern Light parte bene al Campionato Mondiale di Sebenico

Northern Light Sailing Team parte con il botto a Sebenico, dove si sta svolgendo il Campionato Mondiale ORC con oltre cento imbarcazioni in mare. Il team triestino riesce a chiudere la regata di apertura, una lunga di 123 miglia, al secondo posto in classe C nella divisione Corinthian. La regata è stata contraddistinta da condizioni meteo-marine variabili, con vento sostenuto da nord nella prima parte di regata e cali di vento nella parte conclusiva.

La classifica vede lo scafo triestino – primo fra gli italiani – subito dietro gli spagnoli del Grand Soleil 37 Tanit IV – Medilevel, mentre al terzo posto troviamo i greci del First 34.7 Anax. Nella classifica generale, guidata dal nuovo Italia 11.98 Sugar3, il Dufour 34 MOD del team sponsorizzato da Samer & Co. Shipping si trova al quarto posto.

Dichiarazione Fabio Bignolini, team manager di Northern Light

“C’è grande soddisfazione per il risultato di oggi, non abbiamo mai mollato nonostante condizioni non facili con due bolle di vento che ci hanno costretto a rincorrere. La barca è davvero veloce e c’è grande fiducia per i prossimi giorni. Ovviamente nei bastoni sarà un’altra storia e cercheremo di difenderci al meglio dai vari IY9.98, X-35 che hanno la possibilità di navigare davanti alla flotta”.

La crew-list di Northern Light per il Mondiale ORC: Fabio Bignolini al timone, Gianluca Salateo alla randa, Piernicola Paoletti e Matteo Velicogna alle scotte, Mattia Sconocchia al pit, Luca Princivalle all’albero, Alessandro Stagni a prue e Filippo Simoni jolly.