Northern Light vice campione mondiale a Sebenico

Northern Light Sailing Team è uno dei protagonisti del Campionato Mondiale ORC appena concluso a Sebenico: dopo sei intense giornate di regata chiude al secondo posto in classe C nella divisione Corinthian.

La settimana di regate in acque croate è stata caratterizzate da condizioni di vento sostenuto, fra i 15 e i 25 nodi, in cui l’imbarcazione battente il guidone della Società Velica di Barcola e Grignano ha messo in fila una serie di regate molto costanti, impreziosita da due straordinari piazzamenti nelle regate offshore: un quarto nella regata lunga e un secondo alla regata costiera.

La classifica vede lo scafo triestino subito dietro gli spagnoli del Grand Soleil 37 Tanit IV – Medilevel, mentre al terzo posto – distanziato di oltre venti punti – troviamo l’Italia 9.98 Lady Day. Nella classifica generale, guidata dal nuovo Campione del Mondo, l’Italia 11.98 Sugar3, il Dufour 34 del team sponsorizzato da Samer & Co. Shipping si trova al settimo posto.

“E’ un risultato straordinario per il nostro giovane equipaggio: davanti abbiamo solo imbarcazioni di alto livello – dichiara il team manager di Northern Light – i ragazzi a bordo sono stati straordinari. Vogliamo ringraziare Samer & Co. Shipping che ci ha permesso di essere qui, assieme a tutti i nostri partner, e il nostro progettista Matteo Polli che è riuscito a tirare fuori il meglio dal nostro Dufour 34, la barca più lenta della flotta”.

La crew-list di Northern Light per il Mondiale ORC: Fabio Bignolini al timone, Gianluca Salateo alla randa, Piernicola Paoletti e Matteo Velicogna alle scotte, Mattia Sconocchia al pit, Filippo Simoni floater, Luca Princivalle all’albero e Alessandro Stagni a prua.