Nuoto – La Triestina Nuoto fa incetta di medaglie ai Campionati Assoluti invernali FINP di Lignano

Si sono disputate questo fine settimana (11-13 marzo 2022) le gare dei Campionati assoluti invernali in vasca lunga FINP a Lignano.
Un evento al quale la USTN con il suo team, allenato da Nicoletta Giannetti, affiancata da Gabriella Sciolti e composto da Alessandro Agosto, Riccardo Fuso, Daniele Vocino, Marina Pettinella, Jasmin Frandoli, Sebastian Pilutti, ha fatto incetta di medaglie: 7 d’oro, 3 d’argento e 2 bronzo, classificandosi al 6° posto a livello nazionale su 49 squadre partecipanti. 
In contemporanea a Lignano si sono svolte anche le World Series, con oltre 411 atleti provenienti da 42 nazioni, alle quali ha partecipato anche l’atleta della Triestina Nuoto Marina Pettinella portando a casa uno strabiliante terzo posto nella sua categoria (S14) nei 100 farfalla.

Per chi non ha ancora confidenza con il mondo del nuoto paralimpico, ricordiamo che gli atleti vengono suddivisi per disabilità: le classi da S1 a S10 sono riferite ad atleti con diverse disabilità fisica, da S11 a S13 ad atleti con diversi gradi di disabilità visiva e la classe S14 è riferita ad atleti con disabilità intellettiva relazionale. Già nella prima giornata di gare 4 le medaglie d’oro targate USTN: Jasmin Frandoli (S03) nei 100 stile, Daniele Vocino (S14) nei 200 misti, Marina Pettinella (S14) con un doppio oro nei 200 stile e 200 misti. 

Sabato invece la Triestina Nuoto si è aggiudicata altre 2 medaglie d’oro grazie al risultato di Jasmin Frandoli (S03) nei 50 stile e nei 50 rana. Arrivano anche le prime 2 medaglie d’argento,  quelle di Sebastian Pilutti (S09) nei 100 dorso e Riccardo Fuso (S14) nei 100 rana,  insieme al bronzo di  Alessandro Agosto (S14) nei 100 dorso.

Chiude la competizione una terza giornata alla grande con la  medaglia d’oro di Marina Pettinella (risultato italiano) nei 100 farfalla con 1’23″1 abbassando di mezzo secondo il suo record personale e entrando nella finale B della World Series dove a punteggio nella categoria (S14) ottiene il già annunciato meraviglioso terzo posto per questo stile (risultato Word Series).


Chiudono la giornata i risultati di uno strepitoso Daniele Vocino nei 100 farfalla che si aggiudica l’argento e di Alessandro Agosto che nei 100 farfalla porta a casa il bronzo.

«In un contesto internazionale di così alto livello – commenta Nicoletta Giannetti – l’impegno dei ragazzi, sia a livello prestativo sia a livello emotivo, è stato eccellente dimostrando ormai una consapevolezza e contemporaneamente una determinazione nel portare avanti un lavoro che sta dando loro grandi soddisfazioni sotto ogni aspetto».