Nuoto pinnato – Il Pinna Sub riporta il FVG al Campionato Italiano di Fondo

Grande soddisfazione in casa Pinna Sub San vito Libertas che dopo 10 anni riporta il Friuli-Venezia Giulia alle competizioni nazionali di fondo. La squadra sanvitese affronta brillantemente le acque libere a Ravenna per il Campionato Italiano di fondo 2019.

In una competizione che ha contato 240 iscritti, fra i migliori atleti di tutto lo stivale, i sanvitesi si cimentano con la distanza di 2 km. Lo sforzo di Maria Benvenuto, Noemi Zaninotto, Linda Morassutti, Margot Castellarin, Beatrice Ros, Giorgia Tesolin, Tommaso Miorin, Davide Bombardella, Tommaso Bellotto Damiano e Vaccher è stato premiato con un ottimo piazzamento a metà classifica.

Data l’assenza decennale da questo tipo di gara, gli atleti friulani poco hanno potuto con lo strapotere dei più “navigati” laziali ed emiliani. Ma l’esperienza è stata comunque più che positiva. Giurano sportivamente che si tratta solo di un “avvertimento” … perché i sanvitesi ritorneranno più carichi ed agguerriti il prossimo anno, pronti a vincere la prossima sfida.

I tecnici Andrea Vegnaduzzo, Giulia Venaruzzo, Max e Franco Popaiz e Daniele Perin hanno dunque potuto raccogliere con grande soddisfazione i primi frutti di tanto lavoro.

Il prossimo impegno per il Pinna Sub sarà già domenica 16 giugno per l’ultima prova del campionato regionale 2019. Giungerà a Trieste con la vittoria già in tasca, conquistata matematicamente nelle fasi precedenti.