Oltre 800 in gara per la “Batti il Campione”

batti il campione1La quinta edizione della manifestazione “Batti in campione”, dove i concorrenti devono battere, nella gara più lunga del mondo (25,6 km), il tempo dell’ex campione di sci Armin Assinger ha visto, nonostante le avverse condizioni meteo, la partecipazione di tanti atleti.

Più di 800 sciatori provenienti da 15 paesi diversi, si sono presentati alla partenza, dove la direzione gara, constatate le condizioni meteo (quasi 50 cm di neve fresca caduta e nebbia lungo tutto il percorso) ha deciso di annullare la parte cronometrata della gara, permettendo comunque agli sciatori di scendere ma senza rischiare. Per quanto riguarda i premi, la BMW X1 è purtroppo rimasta a Nassfeld per motivi “cronometrici”, mentre la possibilità di andare in Russia per una settimana di Heliskiing (del valore di circa 4500 euro) è stata vinta.

Ma gli appuntamenti a Nassfeld – Pramollo continuano. Sabato 25 gennaio l’ex campione di sci alpino Hermann Maier sfiderà, in un “incontro” che verrà seguito in diretta dal secondo canale tedesco ZDF, l’ex campione di rally Willi Stengg. I due campioni si sfideranno nelle rispettive discipline, sci alpino e rally, per un evento eccezionale che verrà seguito da milioni di telespettatori e da moltissimi appassionati che potranno essere presenti in specifici punti lungo il percorso.