Orienteering e disabilità al centro della Giornata Europea 2013

orienteeringSi terrà a Villa Santina domani la “Giornata Europea 2013 – XXI Meeting Casa per l’Europa di Gemona”, evento collaterale al 5° Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Parco delle Colline Carniche – Alpe Adria Cup 2013”.

L’appuntamento, dal titolo “Find your way” trova la tua strada, si svolgerà nella località Laghetto di Villa Santina con la partecipazione degli alunni dell’Istituto Comprensivo “Val Tagliamento”, di quelli di Gemona del Friuli, Ospedaletto e Osoppo, della Carinzia e della Slovenia, che saranno coinvolti in attività di orienteering e di sensibilizzazione rispetto ai ragazzi diversamente abili. Questo all’interno del progetto Comenius 2012-2014, che mette in contatto i ragazzi della scuola di Villa Santina con i coetanei di Austria, Galles, Germania, Svezia e Turchia.

Pratica dello sport, disabilità e diffusione nel territorio di stili di vita attivi saranno poi al centro del convegno dal titolo “Lo sport per tutti: il valore delle differenti potenzialità” previsto per sabato 1 giugno, in occasione della presentazione ufficiale del torneo.

“È importante continuare questo percorso di apertura oltreconfine iniziato come Gemona città dello sport e del benstare” spiega Roberto Revelant, neo consigliere regionale che per il comune di Gemona da vicesindaco si è occupato del progetto Città dello sport. “Apertura significa anche iniziative come questa basate sulla capacità di integrazione tra tutte le persone con diverse abilità. Infine è opportuno che anche in questo momento di difficoltà economica noi amministratori per primi riusciamo a cogliere tali opportunità e far si che possano essere da stimolo per noi stessi”.