Oro e bronzo per il Grappling San Vito al Rimini BJJ Open

Fine di stagione con il botto (3 ori e 2 bronzi) per il Grappling San Vito. Presso l’imponente impianto del RDS Stadium si è svolta la prima edizione del Rimini BJJ Open, competizione organizzata dall’Unione Italiana Jiu Jitsu e valevole per il ranking nazionale 2019/20.

Il primo a salire sul tatami romagnolo è stato Marco Ferretti, che ha conquistato la medaglia d’oro nei +97 kg M2 marrone NO GI, imponendosi su un forte lottatore emiliano per il punteggio di 7 a 0.

L’atleta pordenonese è salito sul primo gradino del podio anche nell’Open NO GI (categoria riservata ai medagliati), dopo aver sconfitto un bolognese ed un parmigiano.

Il valvasonese Francesco Castellan, con 2 intense lotte, si è piazzato al 3° posto nei pesi medi M1 bianca NO GI (senza kimono).

Nella competizione col gi, dopo essersi classificato nei pesi super massimi M1, Ferretti ha ottenuto la medaglia di bronzo nell’Open M1 marrone.

Meno fortunata la gara col kimono per Castellan, che, dopo aver combattuto contro un atleta pugliese, è uscito al primo turno.

Gli allenamenti di jiu jitsu brasiliano del Grappling San Vito continueranno fino al termine di luglio, per poi riprendere a settembre dopo la meritata pausa agostana.