Cus Udine, tutto facile contro il Caldogno

Alexandra Cervi del Cus Udine
Alexandra Cervi del Cus Udine

Gol a raffica domenica scorsa al PalaCus, durante la quinta di campionato della serie B di pallamano femminile. Come nelle previsioni il Cus Udine non ha avuto alcun problema a domare il Caldogno, rifilando alle avversarie una caterva di reti e terminando la gara con un ampio distacco: 37-13.

La cronaca è scarna e a senso unico. Da subito le udinesi hanno preso il largo, pur dimostrando inizialmente qualche incertezza in fase conclusiva, e i gol si sono succeduti uno dopo l’altro mentre la difesa poco lasciava all’iniziativa delle avversarie. Dopo circa un quarto d’ora, sul 14 a 2, il tecnico Orioli ha iniziato gli avvicendamenti facendo entrare in campo anche le più giovani, che hanno dimostrato di poter garantire un buon apporto.

Tra queste da segnalare i 4 gol di Cervi e i 3 di Spitaleri. Ma bene hanno giocato tutte le atlete, che forse avrebbero potuto ancora approfittare del divario tecnico con le avversarie. Una prova, quella di domenica, non certo significativa in vista dei due duri incontri prima della pausa natalizia: domenica prossima a Dossobuono e il 22 a Mestrino.