Laurini: “Importante chiudere con un trend positivo”

LauriniSan Vito Marano “campione d’inverno”, Camisano secondo a due lunghezze e Alabarda Opicina (in coabitazione con l’Arcobaleno Oriago) al terzo posto a -3 dalla vetta. Questi i verdetti emessi dopo la disputa delle tre partite della quinta (ed ultima) giornata del girone di andata; quinta giornata caratterizzata dalla sconfitta della capolista nel derby di marca vicentina con il Camisano (23-21 il punteggio che premia il team bianconero) e primo successo in Serie B del Belluno (28-21 a Vigasio), oltre che della terza affermazione interna stagionale dell’Alabarda Opicina.

Team giuliano che in sostanza va a confermare il piazzamento che occupava esattamente un anno fa, con l’Alabarda sul terzo gradino del podio alle spalle del Musile 2006 (ora capolista nel girone D di Serie A1) e l’Oderzo. Un risultato positivo che certifica il lavoro sin qui svolto dalla Società e dallo staff tecnico.

«Era molto importante chiudere il 2015 con un trend positivo – afferma il tecnico giallonero Roberto Laurini -. Dalla prova opaca con il Belluno, siamo riusciti a riscattarci impensierendo prima il team capoclassifica e poi andando a battere l’Arcobaleno Oriago, sin lì imbattuto in trasferta. Ora sarà importante sbloccarsi in trasferta, a cominciare dal match di Vigasio del prossimo 9 gennaio, per continuare tenere il passo delle prime della classe».

RISULTATI 5ª GIORNATA
Pallamano Camisano – San Vito Marano Vicentino 23-21
Alabarda Onoranze Funebri Opicina – Arcobaleno Oriago 27-22
Handball Vigasio – Mondo Sport Belluno 21-28

CLASSIFICA SERIE B
San Vito Marano Vicentino 12
Pallamano Camisano 10
Alabarda Onoranze Funebri Opicina 9
Arcobaleno Oriago 9
Mondo Sport Belluno 4
Handball Vigasio 0

PROGRAMMA 6ª GIORNATA (09 gennaio 2016)
Pallamano Camisano – Arcobaleno Oriago
Handall Vigasio – Alabarda Onoranze Funebri Opicina
Mondo Sport Belluno – San Vito Marano (23 gennaio)