L’Opicina vince contro il Marano Vicentino

Un formazione della Pallamano Opicina
Un formazione della Pallamano Opicina

Primo incontro tra le mura amiche e prima vittoria stagionale per l’Alabarda Onoranze Funebri Opicina. Il team opicinese supera al PalaCova il San Vito/Marano Vicentino per 23 a 19; vittoria che arriva grazie ad una prestazione non scintillante ma decisamente pratica.

La tensione blocca in avvio l’Opicina che segna col contagocce, ma ha il merito di difendere in maniera arcigna, evitando così eventuali break dei berici in maglia blu. Un plauso va sopprattutto a Camarda, bravo nel mantenere la porta inviolata per ben dieci minuti nel primo tempo (dal 17′ al 27′). In attacco è Dandri ad indicare la strada con ben sei reti (alla fine saranno 9 le reti del mancino classe ’87, top scorer assoluto del team opicinese) A metà gara l’Opicina conduce per 9-5.

Nella ripresa la manovra offensiva è più fluida. In gol vanno Perini, Ciriello (ottima la sua ripresa), Verginella e Zimbardi. L’Opicina, nonostante le a ampie rotazioni, scappa sul 17-9 prima (minuto 19′), e 21-12 (minuto 25′), grazie anche alle parate del subentrato Sala. Inutile il tentativo di rimonta ospite. Il finale di 23 a 17 premia Marchionni e compagni. L’unico neo è l’espulsione anzitempo di Temeroli (3 esclusioni). Da segnalare la buona cornice di che ha assistito all’esordio casalingo stagionale dell’Alabarda Opicina. Sabato trasferta in quel di Caldogno, laddove l’Opicina affronterà il Barracuda. Out Marchionni e Verginella, in forse anche Sandro Perini, uno dei migliori in campo sabato nella vittoria sul San Vito/Marano.