Nessuna impresa in Veneto, l’Emmeti si aggiudica il posticipo del 2° turno

pallamano alabL’Alabarda Onoranze Funebri Opicina non riesce a dare continuità al positivo esordio di otto giorni fa con il Gridiron. I giuliani di coach Laurini cedono nettamente sul campo dell’Emmeti Mestrino (33-17 il risultato finale). Prestazione generosa nella prima frazione, ma insufficiente nelle ripresa quella dell’Alabarda sul neutro di Torri. L’assetto rimaneggiato (ben 4 i cambi forzati rispetto al match d’esordio con il Gridiron, a cui si è aggiunta la defezione all’ultimo minuto del capitano Marchionni, infortunatosi nel riscaldamento) non ha agevolato il compito dell’Opicina, contro un’avversaria accreditata per lotta per le posizioni di vertice. Passiamo ora alla cronaca della sfida.

Avvio di match equilibrato, con l’Alabarda brava nel rispondere colpo su colpo ai padroni di casa. Il parziale al minuto 10’ vede le due formazioni sul risultato di pareggio (3-3 il parziale); reti giuliane di Varesano (doppietta) e Ciriello. La generosa prova in fase difensiva dei gialloneri, viene però resa vana dall’abbassamento vertiginoso delle percentuali di tiro. Al quarto d’ora Mestrino avanti sul 6-4. Vantaggio, quello dei locali, che aumenterà nelle proporzioni in chiusura di prima frazione. Un parziale aperto di 8-2 manda al riposo le due squadre sul 14-6 in favore dell’Emmeti. Nella ripresa la squadra di coach Laurini riesce (inizialmente) a contenere l’azione degli euganei, toccando in più circostanza il -7, grazie alle reti di Dandri e Varesano. Successivamente l’Emmeti, tra il 12’ e il 18’, infila un break di cinque reti che di fatto mette in ghiacciaia i tre punti. Il finale di gara è tutto di marca veneta, con il Mestrino che archivia la pratica con un netto +16 finale. Per i gialloneri ora si profila una sosta di due settimane, complice il turno di riposo concomitante con la terza giornata di campionato e la susseguente pausa per gli impegni della nazionale. Prossimo impegno per l’Alabarda Onoranze Funebri Opicina la sfida interna contro la Pallamano Oderzo (12 novembre).

EMMETI GROUP MESTRINO – ALABARDA ON. FUNEBRI OPICINA 33-17 (p.t. 14-6)

EMMETI GROUP MESTRINO: Gaglio, Casarotto 4, Gapeni, Rossi 4, Gava 8, Omenetto 2, Lucarini 4, Giuriato 1, Stefanelli 3, Pasquale, Dal Monte 4, Zin 1, Toffanin, Tonini 4. All Menin
ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA: Benvenuti, Sala, Gaggero 1, Rongione 1, Dandri 2, Sabadin, Marchionni, Campagnolo 2, Ciriello 3, De Sanctis, Leone 3, Custodio, Varesano C. 5.

All. Laurini

ARBITRI: Cipriani – Nguyen

2ª GIORNATA: GLI ALTRI RISULTATI: Arcobaleno Oriago – Rovereto 37-19, Gridiron – Oderzo 26-28

SERIE A2 – GIRONE B: LA CLASSIFICA: Arcobaleno Oriago 6 punti, Taufers, Gridiron Oderzo ed Emmeti Mestrino 3 punti, Alabarda Onoranze Funebri Opicina e Rovereto 0