Pallamano – Bene Trieste nella gara d’esordio del torneo di Ormoz

RK Jeruzalem Ormoz – Pallamano Trieste 33-30 (20-18)
Rk Jeruzalem Ormoz: Cudic 2, Zuran 8, Kosi 1, Hebar 6, Krabonja 1, Sulek 3, Skrinjar 1, Bogadi 2, Hebar 4, Pandev 1, Mlac, Voljc 3, Savkovic, Niedorfer, Cirovic 1.
Pallamano Trieste: Postogna, Zoppetti, Radojkovic 2, Dapiran 5, Hrovatin 5, Mazzarol, Nocelli 2, Pernic 1, Aldini, Mitrovic ne, Di Nardo 2, Pagano 1, Visintin 4, Sandrin, Bratkovic 6.

Biancorossi determinati e convincenti quelli visti nella prima gara del torneo di Ormoz (Slovenia), contro la locale formazione i ragazzi di coach Fredi Radojkovic hanno sfoderato una prestazione di assoluto livello cedendo solo nel finale dinanzi ai quotati avversari.

Indisponibile Mitrovic, causa l’infortunio patito alla caviglia, i giuliani si sono da subito dimostrati combattivi rimanendo a contatto dei padroni di casa (5-3 al 5′, 8-7 al 10′) con quest’ultimi a tentare l’allungo (17-13 al 21′) interrotto dalla grande pressione difensiva dei triestini abili a riavvicinarsi in maniera concreta alla conclusione del primo tempo (20-18).

Al rientro dagli spogliatoi la stanchezza dovuta alla preparazione si fa sentire, nonostante ciò gli alabardati rimangono in scia (24-22 al 40′, 28-26 al 50′) trovando con Nocelli la rete del -1 (29-28), il momento è favorevole agli ospiti che si vedono annullare la rete del meritato pari per una più che dubbia invasione. Prima Dapiran (30-29) e poi Nocelli (32-30) siglano le reti del definitivo 33-30.

Queste le parole del ds Oveglia: “Sino alla fine la squadra è stata a dir poco spettacolare, sia il reparto difensivo con Aldini, Dapiran e Pernic che quello offensivo formato dall’asse Hrovatin-Nocelli si sono dimostrati davvero super. E’ da considerarsi molto positiva pure la prestazione fornita dalle ali Visintin, Dapiran e Bratkovic”.

Ora i biancorossi, sempre a Ormoz, sfideranno l’RD Moskanjci-Gorisnica.