Pallamano – Serie B: prima battuta d’arresto stagionale per i cadetti di Trieste

Prima battuta d’arresto stagionale per la Pallamano Trieste cadetta che a Campoformido cede il passo alla formazione locale per 27-24.
Gli alabardati partono subito forte, il duo Urbaz-Baragona sblocca il tabellone (0-2 al 2′) mentre è Parisato a trovare la rete del +3 (1-4 al 7′). I padroni di casa reagiscono impattando a metà frazione (6-6) per poi tentare la fuga (12-8 al 25′). Trieste sul finire del primo tempo riordina le idee che le permettono di ripristinare, con il gol siglato da Urbaz, la perfetta parità (13-13 al 30′).
Nella ripresa Parisato porta subito avanti i suoi (13-14), il pallino del gioco resta nelle mani dei friulani capaci di imprimere l’accelerata del +3 (20-17 al 41′).

La formazione guidata da coach Bozzola prova nuovamente a rimettersi in carreggiata con Baragona (22-21 al 49′) ma questa si rivelerà, di fatto, l’ultima fiammata ospite con il Jolly Campoformido a controllare la gara sino alla conclusione ottenendo due punti utili a mantenersi nelle parti alte della classifica (27-24).

Jolly Campoformido – Pallamano Trieste 27-24 (13-13)
Pallamano Trieste: Jerman 1, Baragona M. 3, Giorgi, Doronzo L., Bosco 7, Del Frari, Baragona A. 1, Urbaz 6, Doronzo M., Parisato 5, Sodomaco 1. All.: Bozzola