Pallamano – Trieste battuta in amichevole a Umago

Foto Parisato

RK Umag – Pallamano Trieste 25-22 (12-10)

E’ stata gara vera quella andata in scena a Umago dove le due formazioni, nonostante il clima ancora estivo, hanno battagliato su buoni ritmi per l’intero arco dei 60′.

I padroni di casa partono decisamente meglio tanto da condurre avanti di 3 lunghezze alla metà del primo tempo (6-3), Trieste (priva di Dapiran) dal versante opposto trova una reazione positiva grazie alle diverse rotazioni apportate in corso d’opera da coach Radojkovic: la rete del giovane Stojanovic (10-9) accompagnate da un Postogna in versione saracinesca permettono ai giuliani di mantenersi a contatto dell’avversario alla conclusione del primo tempo (12-10).

La musica non cambia al rientro dagli spogliatoi quando Bratkovic a più riprese porta i suoi sotto di 1 (15-14;16-15; 17-16;18-17) prima dell’allungo croato (24-19 al 56′) favorito da diverse imprecisioni in fase conclusiva degli alabardati che nel finale limitano il passivo a 3 reti (25-22).

Queste le parole del vice coach Carpanese: “Siamo stati decisamente bravi a giocare su certi ritmi per tutta la partita, purtroppo i diversi errori offensivi negli ultimi minuti hanno fatto la differenza in negativo per quello che concerne l’esito del match. Venendo ai singoli voglio sottolineare la buona prova di Mitrovic, autore di 4 reti, nonostante il serbo non sia ancora al top della condizione. Bene ha fatto, siglando 2 gol, il rientrante Stojanovic come pure il sempre verde Visintin e Postogna tra i pali. Una menzione va rivolta anche al reparto difensivo con Di Nardo e Aldini bravi a coordinare, assieme al nostro capitano, l’asse difensiva. Mi è pure piaciuta la prova del giovane Urbaz che si è ritagliato minuti importanti certamente utili alla sua crescita”.

La Pallamano Trieste tornerà nuovamente in campo domani per sfidare al PalaChiarbola (fischio d’inizio fissato alle ore 17.30) il Koper.