Pallamano – Trieste sfida l’Alperia Merano

La serie A Beretta, dopo la pausa dovuta agli impegni della Nazionale, riprende la corsa verso il finale di stagione con la 26ma giornata che vedrà Trieste ospitare domani pomeriggio tra le mura amiche del PalaChiarbola (fischio d’inizio fissato alle ore 19; arbitri Regalia – Greco) l’Alperia Merano con l’obiettivo di raccogliere punti utili a chiudere anticipatamente il discorso salvezza.

Così presenta il match Giorgio Oveglia, ds alabardato: “Ripartiamo affrontando una partita importantissima dove, sin dal primo minuto, dovremo trovare una grande carica agonistica. Rientrati dalle rispettive nazionali azzurre di categoria Dapiran e Hrovatin si sono subito messi a disposizione di Ilic che da inizio settimana sta preparando la gara contro Merano formazione capace di esprimere una buona pallamano a livello italiano. Servirà, senza ombra di dubbio, tanto impegno e massima concentrazione per cogliere il risultato che tanto ci serve in questo momento della stagione”.   

I Black Davils, allenati da Jurgen Prantner, possono contare su un roster di buon livello: Martelli e Christanell garantiscono affidabilità tra i pali mentre Lukas Stricker e Nocelli, nonostante la giovane età, hanno maturato notevole esperienza nella massima serie. L’asse della squadra è inoltre formata dai fratelli Max e Leo Prantner oltre al nazionale Martini e al centrale montenegrino Petricevic. A completare il quadro è la linea verde composta da Alex Freund (ala sinistra, classe 2000) e Romei (pivot, classe 2003) entrambi con presenze nelle selezioni azzurre.

Attualmente l’Alperia Merano occupa la 6^posizione in classifica a quota 24 punti su 22 partite giocate frutto di 11 vittorie, 2 pareggi e 9 sconfitte: 599 sono i gol realizzati a fronte di 572 subiti. L’incontro sarà integralmente trasmesso gratuitamente,  in diretta e in chiaro, sul broadcaster nazionale Eleven Sports (www.elevensports.it).